sabato 23 gennaio 2016

Brown blouse


Ho confezionato questa blusa per la donna che ammiro di più al mondo: mia madre (sembra ovvio ma non sono molte le donne su questa terra che suscitano la mia ammirazione....).
Anche se il nostro rapporto ha avuto un po' di alti e bassi (alzi la mano chi non si è mai trovato in disaccordo con i genitori!), non ho mai smesso di volerle bene.
E' sempre stata un donna molto bella, ma non ha mai seguito le mode, da lei ho imparato tutte quelle regole non scritte (e non dette) che mi hanno permesso di costruire il mio stile.
Per questo motivo tengo molto alla sua opinione.
Quando mia madre mi ha commissionato questa blusa, mi ha consegnato il tessuto ed un'altra sua blusa da copiare. Ho scelto di testa mia alcuni tipi di finiture, invece di copiarli pari-pari dal campione, perché questa seta con righe lamè è difficile da lavorare (è scivolosissima!!!) ed ho dovuto fare di necessita virtù per ottenere un buon risultato.
Ora incrocio le dita e spero che le piaccia!