sabato 13 dicembre 2014

Il primo amore non si scorda mai....

Uno dei primi capi che avevo realizzato durante il periodo della scuola e che ricordo con piacere è un piccolo gilet scozzese rosso. Non so che fine abbia fatto, ma di tanto in tanto ci ripenso e dico a me stessa "se lo avessi ancora lo indosserei".
I gilet sono rimasti sempre nel mio cuore, anche se non ne ho indossati per anni.
In questo periodo avevo voglia di fare un pezzo "speciale" da indossare alle varie cene natalizie, ma non volevo "strafare" (ho già indossato un abito da sera mentre tutti erano vestiti in jeans e camicia a quadri  e non vorrei ripetere l'esperienza), così ho ripensato al mio "primo amore".
L'ho realizzato abbinando del pizzo grigio perla a del cotone a righine grigio scure.
Con gli abbinamenti giusti un gilet può cambiare letteralmente stile:
-classico con  pantaloni neri, camicia bianca e collana di perle e slippers
-rock con dolcevita aderente nera, gonna di jeans, una cintura portata a vita bassa, tante collane, bracciali e stivali borchiati
-sexy portato solo con pantaloni in ecopelle e scarpe tacco 12
-serioso con gonna a tubo, t-shirt maniche lunghe, giacca di raso e stivali rasoterra
-hippy con gonnellona lunga di raso, una maglia morbida in lana e ballerine
-trendy con un'abitino al ginocchio, bracciali e collane di design e tronchetti con il tacco alto
-simpatico con leggings fantasia e maglia lunga tinta unita
-semplice con jeans, maglia aderente e un bell'orologio
Quale look sceglierò io? non lo so ancora, forse uno di questi o forse seguirò l'ispirazione del momento, di una cosa sono sicura, il mio gilet si farà notare.