lunedì 23 giugno 2014

Un abito troppo elegante

Se seguissi sempre ciò che mi suggerisce la mia fantasia avrei l'armadio pieno di abiti degni di una diva holliwwodiana, ma visto che la mia vita mondana si riduce perlopiù ai pranzi di famiglia dai miei genitori (dove potrei andare tranquillamente in tuta da ginnastica senza scandalizzare nessuno), cerco di tenere a freno quella che chiamo "creatività compulsiva".
Un esempio è questo vestito di tulle cipria doppiato di raso in tinta un pò stile anni '20.
L'ho realizzato un anno fa, ho scelto un modello semplice perchè il tessuto è così ricco da non richiedere ulteriori orpelli. Una volta finito però ho pensato "quando potrò indossare un vestito del genere?"
Non rimpiango il fatto di non avere una vita sociale molto attiva, sono una persona piuttosto schiva, ma mi piace indossare dei bei vestiti. Un'abito come questo ha bisogno di un suo contesto, è troppo elegante, non è adatto ad essere usato per fare la spesa o per andare al lavoro.
Mi ero rassegnata a vederlo inutilizzato nell'armadio, finchè l'occasione giusta è arrivata, e circa un mese fa ho potuto metterlo per il matrimonio di una coppia di amici. 
La domanda che mi pongo adesso è "quando potrò indossarlo ancora?"