sabato 25 luglio 2015

Tutorial semplicissimo: elastici per capelli


Uno dei gesti più automatici che compio non appena arrivata sul posto di lavoro è quello di legare i miei capelli in una coda con l'elastico, è il mio modo di concentrarmi. Per questo motivo nelle mie borse c'è sempre almeno un elastico, nel caso in cui mancasse mi sentirei a disagio e la giornata inizierebbe malissimo.
Uso sempre elastici in tessuto fatti da me, sono molto resistenti, si possono lavare in lavatrice, e sono un buon modo per riciclare gli avanzi di stoffa (che non siamo troppo rigidi).
Quello che propongo oggi nel tutorial è un modo molto semplice per confezionare gli elastici per capelli.

Occorrente:
  • 1 Rettangolo di tessuto di dimensioni 7X60cm 
  • 1 Pezzo di elastico lungo 18cm e alto fra 5 e 10mm

Realizzazione: 
  1. Stirare i due lati lunghi del rettangolo di stoffa ripiegandoli verso il rovescio di 1cm per parte.
  2. Cucire ad anello il pezzo di elastico.
  3. Cucire ad anello la striscia di stoffa unendo fra loro i lati corti, tenendo distese le perti precedentemente stirate.
  4. Stirare in aperto la cucitura dei lati corti e ripiegare nuovamente i lati lunghi.
  5. Inserire l'anello di tessuto all'interno dell'anello di elastico tenendo il rovescio della stoffa verso l'esterno.
  6. Piegare a metà la striscia di stoffa congiungendo i lati lunghi ed inglobando l'elastico.
  7. Cucire con un'impuntura a filo unendo i due lati lunghi.
  8. Tagliare i fili in eccesso, ora  l'elastico è pronto per essere usato. 
Variante:
Se la vostra macchina da cucire lo permette potete usare un punto decorativo con un filo in contrasto per l'ultima cucitura.